Come Eva nacque da una costola di Adamo (ma voi ci credete?) questo blog nasce da un desiderio di Speedy...dare una prospettiva dei suoi luoghi e di quel che c'è intorno!
Volete vedere cosa combina Speedy Creativa tutti giorni??
www.speedycreativa.com dovete seguire!!

mercoledì 15 gennaio 2014

Sant’Antonio a Varese: un falò 2.0 !!

 

A Varese è tradizione festeggiare Sant’Antonio con una bellissima festa e con un gigantesco falò in piazza della Motta, proprio nel cuore della città  ed è anche tradizione che, in questa occasione, gli innamorati o almeno tutti quelli che vorrebbero esserlo esprimano un desiderio scritto su un bigliettino che verrà bruciato nel fuoco. Nulla vieta anche di esprimere anche altri desideri per carità!

Ma se non potete andarci di persona a depositare il vostro bigliettino, quei simpaticoni di Varese News  lo possono fare per voi!

Scrivete il vostro desiderio in questa pagina, in maniera anonima e loro li stamperanno tutti e li metteranno nel fuoco! Io purtroppo non sono mai riuscita ad andare a vedere il falò, ma posso farlo virtualmente grazie alla diretta live che viene offerta sempre da Varese News qui nella pagina live dedicata.

Se non è un falò 2.0 questo…. A bocca aperta

martedì 7 gennaio 2014

I presepi dietro l’angolo!!

Le feste di Natale sono state un po’ funestate dal maltempo…e io non ho avuto voglia di andarmene in giro,ma per vedere due presepi carini non ho avuto bisogno di andare lontano!

DSCN0405 - Copia

E bastato scendere sulla pista ciclabile, vicino alla passerella in legno che poi esce già a Rancio Valcuvia. Su un mini-laghetto hanno realizzato un bel presepe sull’acqua

DSCN0124DSCN0135

DSCN0123

Un tetto di canna, una capanna con un vecchio vaso di terracotta, tanta erba su una piattaforma di legno, proprio bello!!

Per l’altro presepe invece sono dovuta salire fino alla cascatella appena sopra casa mia a Cassano Valcuvia. Il signor Sandro ha fatto un presepe vicino alla cascata…

DSCN0158

A dire il vero l’aveva fatto proprio a cavallo dell’acqua, ma la “tempesta di Natale” stava per portaglielo via e allora l’ha sistemato vicino ma un po’ più al sicuro dal maltempo, la cascata in compenso si è presa le pecore e il pastore e chissà l’acqua dove se li è portati via!

DSCN0163

Gli angioletti appesi ai rami hanno resistito per fortuna!

DSCN0156

DSCN0168

Così le feste sono passate velocemente nella tranquillità della natura, semplicemente e tranquillamente, come è giusto che sia…ancora buon anno nuovo!!!